La Nakba: interessante opuscolo stampabile

 

Le radici del problema palestinese si trovano alla fine del 19° secolo, quando la Palestina era parte dell’Impero Ottomano.

A quel tempo si sviluppò in Europa il nazionalismo ebraico, il cosiddetto sionismo.

Il padre del sionismo politico fu l’ebreo austro-ungarico Theodor Herzl. Nel corso del primo Congresso Sionista del 1897, a Basilea, non solo furono date ampie basi all’idea sionista, ma furono già create le istituzioni che avrebbero dovuto favorire l’emigrazione degli ebrei in Palestina e la loro organizzazione.

Il sionismo fu, tra le altre cose, una risposta all‘antisemitismo europeo (l‘affaire Dreyfus) e ai pogrom, in particolare nella Russia zarista. L‘immigrazione degli ebrei in Palestina fu inquadrata fin dall‘inizio in una organizzazione sistematica. L‘istituzione più importante fu il Fondo Nazionale Ebraico, fondato nel 1901 e incaricato del reclutamento degli ebrei in tutto il mondo, dell‘acquisto di terreni in Palestina, per lo più da proprietari terrieri arabi, e dell‘assegnazione delle terre agli immigrati.

L‘Agenzia Ebraica fondata nel 1929 divenne la rappresentanza politica dei sionisti. L‘idea sionista ebbe in un primo momento il consenso di solo una piccola percentuale di ebrei. Gli ebrei dell‘Europa occidentale, in gran parte borghesi e assimilati, lo vedevano come una minaccia alla loro assimilazione, dal momento che i sionisti consideravano la Palestina come sola patria ebraica. Gli ebrei impoveriti e svantaggiati dell‘Europa orientale, d‘altra parte, erano convinti che anche per loro la redenzione potesse provenire dai valori progressisti della Rivoluzione francese: libertà, uguaglianza, fraternità.

Per gli ebrei ortodossi il sionismo era invece una bestemmia, perchè il ritorno nella Terra Promessa dovrebbe avvenire solo dopo la venuta del Messia promesso, alla “fine dei tempi“. Anche considerando gli ebrei desiderosi di emigrare dall‘Europa orientale, tra il 1892-1920 solo circa 60.000 persone emigrarono in Palestina, mentre nello stesso periodo 2.000.000 emigrarono negli Stati Uniti e in Canada.

 

Opuscolo completo:

Schermata 2016-05-12 alle 14.11.25

Da scaricare: opuscolo-mostra-nakba

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...