Comunicato stampa pubblicato dal Fronte Popolare – 1/10/2015

Comunicato stampa pubblicato dal Fronte popolare per la liberazione della Palestina, in merito al discorso pronunciato dal Presidente Mahmoud ‘Abbas di fronte alle Nazioni Unite.

trad.dall’arabo Federica Pistono – Invictapalestina – 01/10/2015

fronte

È tempo di cancellare gli accordi di Oslo e di revocare il riconoscimento reciproco sottoscritto dalla direzione dell’Olp con Israele.

Il Fronte Popolare per la liberazione della Palestina ritiene che il discorso del Presidente Mahmoud Abbas alle Nazione Unite non abbia espresso, come avrebbe dovuto, una posizione chiara sulla necessità di cancellare gli accordi di Oslo e i risultati che hanno prodotto, alla luce della posizione israeliana, basata su una politica di colonizzazione e di giudaizzazione e sul rifiuto di riconoscere i diritti inalienabili del popolo palestinese, in particolare il diritto al ritorno, all’autodeterminazione e alla creazione di uno Stato indipendente con capitale Gerusalemme.

Il discorso del Presidente americano alle Nazioni Unite non ha incluso una sola parola sulla questione palestinese, in un momento in cui l’America è chiamata a vigilare sul cosiddetto processo di pace, una pace falsa, che ha rivelato il proprio obiettivo, quello cioè di colpire il progetto nazionale palestinese frantumandone le infrastrutture.

Il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina sottolinea l’importanza delle affermazioni, nel discorso del Presidente, che hanno insistito sulla necessità di rivolgersi a tutte le organizzazioni internazionali per perseguire Israele per i suoi crimini di aggressione e di lavorare duramente per realizzare e tradurre in pratica le decisioni assunte dal Consiglio centrale nella sua ultima sessione: ciò significa bloccare il coordinamento della sicurezza, abolire l’accordo economico di Parigi e aumentare la protezione internazionale per il popolo palestinese.

Allo stesso modo, il Fronte Popolare si richiama alla necessità di attuare l’accordo del Cairo in tutti i suoi articoli e di appellarsi urgentemente alla Commissione per lo Sviluppo dell’Olp perché si esprima in un quadro che conduca alla realizzazione dei termini dell’accordo e prepari i lavori del Consiglio nazionale palestinese all’estero, lontano dal controllo dell’occupazione, al fine di elaborare una strategia di azione nazionale palestinese e la ricostruzione di una nuova unità nazionale su basi politiche e organizzative chiare e solide.

Pur apprezzando il discorso del Presidente sulle trattative, il Fronte Popolare nota come egli non abbia parlato dell’iniziativa francese che si è rivelata un’opzione fallimentare, dal momento che rappresenta un pericolo per i diritti del popolo palestinese. Di conseguenza, si sottolinea la necessità di chiudere le porte a uno schema di negoziato assurdo e dannoso.

Il Fronte Popolare per la liberazione della Palestina saluta e si congratula con il suo popolo resistente, risoluto ad alzare la bandiera della Palestina sul palazzo delle Nazioni Unite e assicura che questo obiettivo morale e politico è il risultato del sacrifici, del sangue, della lotta del popolo palestinese che si prolunga da decenni… Gloria ai martiri… Vittoria per il nostro popolo…. L’omaggio ai nostri prigionieri nelle carceri del nemico sionista.

Fronte Popolare per la liberazione della Palestina.

Ufficio politico.

1/10/2015

fonte: http://pflp.ps/ar/post/11524/تصريح-صحفي-صادر-عن-الجبهة-الشعبية-لتحرير-فلسطين-تعقيبا-على-خطاب-الرئيس-محمود-عباس-في-هيئة-الأمم-المتحدة

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...